Anno Accademico 2019/2020

A tutti gli studenti

Ad oggi, 6 marzo 2020, non è ancora confermata la modalità di svolgimento del Laboratorio sulla dignità umana.

Se si potrà tenere in classe o se invece dovrà essere in remoto lo sapremo solo tra poco. 

La decisione riguarderà tutti i corsi e ovviamente dipenderà dalle scelte "centrali" di Ateneo e governative.

In ogni caso, qui sotto alcune informazioni sul Laboratorio Dignità Umana che sono comuqnue valide.

Il Laboratorio è aperto a tutti gli studenti di GLO e di SIE. 

A differenza dei tradizionali corsi, il Laboratorio è impostato per permettere agli studenti di confrontarsi con esperti delle materie trattate.

Nel nostro caso, magistrati, avvocati, garanti, studiosi e altri, che nelle loro attività si sono confrontati sul tema della dignità umana.

Scorrendo questa pagina, si possono trovare le scorse edizioni del Laboratorio.

Per quanto riguarda l'edizione di questo anno accademico 2019/2020, come detto, bisogna attendere le indicazioni di Ateneo. 

In ogni caso, il calendario in corso di definizione già prevede le seguenti lezioni:

- Dignità umana e prostituzione, con Sara Pelicci (cultore della materia) e Davide Galliani:

di recente la Corte costituzionale (sent. 141/2019) ha affermato che non è incostituzionale punire il favoreggiamento della prostituzione;
la sentenza è molto interessante, una delle più importanti degli ultimi anni;
il laboratorio affronterà il caso e analizzerà gli argomenti della Consulta.

- Dignità umana e diritti culturali, con Giovanni Cavaggion (PHD) e Davide Galliani:

negli ultimi anni, le corti di tutto il mondo hanno iniziato a trattare il tema dei diritti culturali; 
vale a dire, quei diritti che si indirizzano alle tradizioni, alla cultura, al senso stesso che regge determinate comunità; 
non sono certo mancate a proposito numerose polemiche, proprio a partire da singoli casi concreti;
il laboratorio tratterà alcuni di questi casi, i più importanti e i più significativi;
utile materiale di riferimento possono essere questi due articoli: 
1) un contributo di Davide Galliani sul caso del taqiyah: qui 
2) un contributo di Giovanni Cavaggion sul caso del Kirpan: qui

- Dignità umana e avvocatura, con Valentina Alberta (avvocato) e Davide Galliani;

l'avvocato è uno dei principali protagonisti nella difesa della dignità umana; 
non di meno, il rapporto si pone anche da un altro punto di vista: 
specie nei paesi non democratici (ma non solo), gli avvocati sono sempre a rischio, corrono pericoli molto seri;
il laboratorio riguarderà casi recenti nei quali gli avvocati sono in pericolo.

- Dignità umana e detenzione, con Antonella Calcaterra (avvocato) e Davide Galliani:

ovviamente il carcere e la dignità umana hanno molto da dirsi;
ma esistono degli ambiti nei quali il rapporto è potenziato, al quadrato; 
tra gli altri, i detenuti con problemi psichici;
di questo e dei recenti interventi della Consulta (sent. 99/2019) si parlerà nel laboratorio.

- Dignità umana e hard cases, con Oscar Magi (giudice) e Davide Galliani:

il giudice ha di fronte in alcun casi davvero dei problemi complessi; 
eticamente difficili, politicamente impegnativi, giuridicamente innnovativi; 
con il giudice Oscar Magi parleremo di alcuni di questi casi che lo hanno visto protagonista;
ad esempio, il caso Abu Omar e il caso Vivi Down/Google;
molto utile a questo proposito lo scritto di Oscar Magi, Un giudice con la faccia da uomo: qui

- Dignità umana e teoria dei droni, con prof. Andrea Carati e Davide Galliani:

in che modo è possibile affrontare il terrorismo internazionale?
ogni strumento è lecito, oppure esistono dei limiti, oltre i quali non è possibile andare?
domande molto complesse, che riguardano in particolare anche l'uso dei droni;

di questo si parlerà nel laboratorio, con il prof. Andrea Carati, che mette a disposizione degli studenti delle slides dedicate: qui

***






***

Laboratorio: 

NUOVE PROSPETTIVE DI TUTELA E DI SVILUPPO DELLA DIGNITÀ UMANA 2018-2019

Il laboratorio dignità umana è aperto a tutti gli studenti di GLO e di SIE.

Sono previste 10 lezioni, di 2 ore ciascuna, per un totale di 20 ore e di 3 cfu come "ulteriori attività formative".

Le lezioni inizieranno l'11 aprile 2019 e termineranno il 27 giugno 2019.

Si consiglia di consultare il calendario completo: qui

La locandina dell'incontro del 23 maggio, clemenza: vedi qui

La locandina dell'incontro del 30 maggio, spes contra spem: vedi qui e trailer qui

Poco prima di ogni incontro, saranno caricati qui i materiali utili per seguire al meglio la lezione.

LEZIONI

Prima lezione, 11 aprile 2019: qui

1) 18 aprile 2019, Mario G. Losano, Libertà di insegnamento e dignità umana nel Brasile di Bolsonaro: audio-video 

2) 2 maggio 2019, Antonella Calcaterra, La salute mentale e il carcere: audio-video 

- un contributo di Antonella Calcaterra: qui

3) 9 maggio 2019, Andrea Carati, Droni e contrasto al terrorismo: audio-video

- le slides di Andrea Carati: qui

4) 16 maggio 2019, Giovanni Cavaggion, Diritti culturali e dignità umana: audio-video

- un contributo di Cavaggion sul caso del Kirpan: qui

5) 23 maggio 2019, incontro sulla clemenzaqui

6) 30 maggio 2019, spes contra spemqui 

7) 6 giugno 2019, incontro con Mauro Palmaqui 

- il sito internet del Garante: qui

8) 13 giugno 2019, incontro Sara Pelicci, sentenza 141 2019 corte cost. (prostituzione): qui

la sentenza: qui

 9) 20 giugno 2019, incontro Sara Pelicci, caso Cappato: qui

l'ordinanza: qui

10) 27 giugno 2019, incontro Fabio Fiorenti, giudice e sorveglianza: qui

 

Per chi è interessato a partecipare, è sufficiente inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (le iscrizioni sono state chiuse in data 21 febbraio 2019, 

per raggiunti limiti di capienza nell'aula). 

La prova finale consisterà in un elaborato di tre pagine nel quale lo studente sarà chiamato a riflettere: 

a) su un tema affrontato durante il laboratorio o b) sulla dignità umana in chiave trasversale. 

Si raccomanda in ogni caso la presenza alla prima lezione introduttiva: 11 aprile 2019, 16.30-18, aula 4,

durante la quale saranno chiarite ulteriori informazioni riguardanti il laboratorio. 




****

NUOVE PROSPETTIVE DI TUTELA E DI SVILUPPO DELLA DIGNITÀ UMANA 2017-2018

* Il programma definitivo del laboratorio: here

* Lezioni del laboratorio:

1) Fine vita e dignità umana, 12 aprile 2018, dott.ssa Sara Pelicci: pelicci
Per saperne di più: Valeria Imbrogno, Prometto di perderti. Io, dj Fabo e la vita più bella del mondo, Baldini & Castoldi, 2018

2) Avvocati e dignità umana, 26 aprile 2018, dott.ssa Valentina Alberta: audio-video
Per saperne di più: bibliografia: here 

3) Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o provate della libertà personale e dignità umana, 3 maggio 2018, prof. Mauro Palma: audio-video
Per saperne di più: il sito internet ufficiale del Garante: here
La relazione annuale 2018 del Garante: here

L'evento organizzato dalla Statale in via Festa del Perdono: per iscriversi here

Per il dibattito durante il corso di diritti fondamentali: here

4) Tortura e dignità umana, 18 maggio 2018, prof. Patrizio Gonnella: audio-video

5) Identità sessuale e dignità umana, 24 maggio 2018, prof. Mario G. Losano: audio-video

Il materiale preparato dal prof. Losano: here e un articolo sul Corriere della Sera: here

6-7) Dialogo-intervista con il giudice Paulo Pinto de Albuquerque
, 1 giugno 2018: audio-video

8) Carcere duro e dignità umana, 7 giugno 2018, prof.ssa Angela Della Bella: audio-video / il libro della prof.ssa Angela Della Bella: qui

9) Pena di morte e dignità umana, 14 giugno 2018, prof. Andrea Pugiotto: audio-videoslidesrelazione

10) Cassazione penale e dignità umana, 21 giugno 2108, dott. Lello Magi: audio-video

(...)


* Accesso: possono frequentare il laboratorio tutti gli studenti iscritti a SIE e a GLO, 
senza alcuna distinzione di anno di iscrizione, di anno di frequenza e di curricula.

* E' vivamente consigliato aver sostenuto l'esame di Diritto pubblico o quello di Diritti fondamentali;
anche senza aver sostenuto l'esame, è consigliato aver frequentato i corsi.

* Frequenza: la frequenza e il superamento della prova finale danno diritto a 3 crediti,
utilizzabili come "ulteriori attività formative"

* E' necessario frequentare almeno l'80% delle lezioni, quindi otto su dieci; la prova finale
consisterà nella discussione di una relazione preparata individualmente o a gruppi su uno (o alcuni)
dei temi affrontati durante il laboratorio.

* Il laboratorio si terrà a partire dal 12 aprile 2018, ore 16.30-18, aula 4 e avrà luogo ogni 
giovedì fino al 21 giugno (10 lezioni di 2 ore per un totale di 20 ore, quindi 3 crediti).

* E' previsto un numero massimo di iscrizioni pari a 50. Tuttavia, anche vista la disponibilità
dell'aula 4, è possibile accettare ulteriori richieste di partecipazione.

* Chi è interessato a partecipare, è pregato di inviare una mail al docente (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
con un breve profilo motivazionale (perché intende partecipare). E' preferibile inviare la mail 
entro la fine di febbraio 2018. 



 

Joomla templates by a4joomla